QTUM aumenta del 55%:  disponibile su terminali Apple Pay e Samsung Pay

QTUM aumenta del 55%: disponibile su terminali Apple Pay e Samsung Pay

Marzo 15, 2019 0 Di Stefano Romoli

QTUM può ora essere speso nei terminali POS Apple Pay e Samsung Pay.

La partnership tra QTUM e la soluzione di app banking fintech nota come Zeux consentirà a tutti i titolari QTUM di spendere la propria criptovaluta in qualsiasi terminale di pagamento Apple Pay o Samsung Pay. Ciò riduce efficacemente l’attrito dell’uso della criptovaluta per i pagamenti nel mondo reale.

Zeux è una società fintech con sede a Londra e regolamentata dalla FCA. Fornisce un’app che offre agli utenti una pletora di strumenti bancari per pagare prodotti e servizi in fiat o criptovaluta. Gli utenti non pagano commissioni quando utilizzano l’app per effettuare pagamenti, pagare per i servizi finanziari o quando deposita criptovaluta.

Zeux ha ufficialmente lanciato il suo prodotto criptovaluta a tutti i clienti del Regno Unito, e ha lanciato il software anche in Europa. I titolari di QTUM negli Stati Uniti potrebbero invece dover attendere un po ‘di più prima di poter usufruire di questo servizio.

Il Chief Information Officer di QTUM, Miguel Palencia, ritiene che la nuova partnership porti una grande quantità di utilità per i titolari di QTUM. Secondo Palencia, Zeux ha creato un’applicazione senza interruzioni che consente agli utenti di pagare i prodotti nella loro vita quotidiana con la crittografia senza dover ricorrere a pochi selezionati commercianti che accettano pagamenti digitali.

QTUM è aumentato di quasi il 55% rispetto al Bitcoin in seguito all’annuncio di questa partnership. La criptovaluta è passata da un minimo di $ 2,14 a un massimo di circa $ 3,91 nelle ultime 48 ore.