Coinbase Pro: nuova struttura delle market fee

Coinbase Pro: nuova struttura delle market fee

Marzo 18, 2019 4 Di Stefano Romoli

Coinbase è una delle figure più attive del mercato crypto. Le ultime notizie in ordine temporale riguardanti Coinbase sono state l’aggiunta di Ripple (XRP) e Stellar Lumens (XLM) su Coinbase Pro e la sua prima transazione OTC da un Cold Wallet.

La notizia di oggi non farà felici gli investitori perchè Coinbase ha annunciato una revisione delle tariffe che va ad aumentare le tasse (fee) su CB Pro. Tutti gli utenti dell’exchange dovrebbero infatti aver ricevuto una mail con le spiegazioni del caso.

Mail di Coinbase

Coinbase si giustica indicando che queste modifiche contribuiranno ad aumentare la liquidità e a garantire un movimento dei prezzi più fluido.

Nuovi limiti

Inoltre non saranno più presenti gli stop order che saranno eseguiti come limit order, specificando un prezzo limite.

Queste invece le nuove fees:

Nuove fee

Queste novità andranno a penalizzare fortemente gli utenti che spostano somme piccole, “disincentivandoli”. Potete dire addio quindi ai limit order gratuiti.

Il malcontento per queste nuove tariffe è palpabile sui social ed è altamente probabile che molti investitori si spostino su altri lidi. Le alternative non mancano primi fra tutti Binance.
La piattaforma andrà offline il prossimo 22 marzo, dalle 02:00 alle 02:30 ora italiana. Da quel momento in poi le modifiche di cui vi ho parlato in questo articolo diverranno operative.