Come comprare Bitcoin, Litecoin e altre Cryptovalute

Come comprare Bitcoin, Litecoin e altre Cryptovalute

Aprile 10, 2019 1 Di Stefano Romoli

Da inizio 2019 si sta assistendo ad una ripresa di fiducia sul mercato delle criptovalute e ad oggi il bitcoin rimane la valuta digitale per eccellenza, la più utilizzata e con la maggiore capitalizzazione.

Che sia per speculazione o per approfittare dell’anonimato delle transazioni, sapere come comprare i bitcoin è importante per approfittare di una fase di mercato favorevole.

Come comprare bitcoin?

Esistono vari modi per comprare il bitcoin. Il metodo classico prevede la creazione di un wallet e l’acquisto presso uno dei vari  exchange sparsi su internet come Coinbase o Binance.
Un altro ancora vede l’utilizzo della propria carta di credito per comprare bitcoin. Binance ha reso disponibile questa funziona infatti di recente.

Vediamo nel dettaglio tutti i procedimenti necessari per comprare i bitcoin, dalla creazione di un wallet all’acquisto su un exchange.

Come compare bitcoin con wallet

Per comprare i bitcoin è necessario creare prima un conto wallet dove conservarli e, una volta completata la procedura, basterà accedere al proprio conto tramite PC o smartphone.
La lista completa delle applicazioni che permettono la creazione di un wallet è fornita direttamente da www.bitcoin.org.

Una volta eseguito il programma, è consigliabile avere cura immediatamente della sicurezza e della chiave del proprio conto.
Ancora sul fronte sicurezza, è opportuno attendere che tutta la tecnologia della blockchain venga scaricata e sincronizzata con il nostro computer attraverso il software che abbiamo appena scaricato.



Come comprare bitcoin sugli exchange

Per comprare bitcoin devi prima registrarti su uno dei vari exchange, io consiglio Coinbase o Binance.

Invito per Coinbase

Invito per Binance

Attraverso questi exchange è possibile comprare anche tante altre criptovalute, come ad esempio Ethereum, Litecoin, Ripple.

Per comprare i Bitcoin, una volta che abbiamo il wallet, possiamo seguire i seguenti passi:

  • trovare un exchange di bitcoin (lo stesso Coinbase o Binance, ad esempio);
  • comprare Bitcoin convertendo la nostra valuta, versata con SEPA o carta di credito;
  • trasferire i bitcoin acquistati sul nostro wallet o lasciarli sul wallet locale dell’exchange;
  • ottenere una carta di debito in Bitcoin per effettuare le proprie spese.

Come scegliere un exchange di bitcoin

Bisogna considerare diversi fattori:

Metodo di pagamento – Trova un exchange di bitcoin che accetti il tuo metodo di pagamento preferito, bonifico SEPA o carta che sia. Ogni metodo di pagamento comporta delle commissioni diverse.

Velocità – Acquistare velocemente bitcoin può essere difficile, soprattutto in grandi quantità. Potresti aver trovato il miglior exchange di Bitcoin, ma se la verifica richiede una settimana e hai bisogno di bitcoin subito, allora dovrai cercare altrove. La verifica iniziale può richiedere spesso anche alcune settimane.

Commissioni – Ogni exchange di Bitcoin applica delle tariffe diverse per i suoi servizi. Gli exchange che lavorano sugli ordini hanno un alto volume di trading e spesso offrono delle commissioni dello 0,25-0,50% per ogni scambio. Qui puoi trovare dettagliato il nuovo sistema di commissioni di Coinbase.

Come comprare Bitcoin con carta di credito

Il modo più semplice e veloce per comprare i bitcoin è utilizzando una carta di credito o di debito, ad esempio sull’exchange Coinbase o Binance, disponibile anche in Italia. Puoi comprare bitcoin attraverso bonifico SEPA, deposito, carta di credito.

Tuttavia, occorre fare attenzione: comprare bitcoin con la carta di credito in modo istantaneo, senza utilizzare un wallet, richiede delle commissioni molto alte anche se in termini tecnici risulta essere più veloce.

Comprare su Coinbase