Wall Street: Grayscale possiede il 21% della fornitura mensile di Bitcoin

Wall Street: Grayscale possiede il 21% della fornitura mensile di Bitcoin

Maggio 30, 2019 0 Di Stefano Romoli

Secondo l’analista di Bitcoin Rhythm, Grayscale, azienda Leader in digital currency asset management, ha acquistato oltre 11.000 BTC nell’aprile 2019. Con 54.000 BTC, risulta il più grande gestore patrimoniale di criptovalute con acquisti pari a circa il 21% della fornitura mensile di Bitcoin .

Questa proporzione rappresenta un aumento significativo dell’accumulazione istituzionale di BTC, soprattutto in considerazione dell’attuale aumento dei prezzi. Sembra che l’interesse istituzionale stia giocando un ruolo di primo piano nell’aumento di prezzo del BTC del 2019.

Wall Street: Grayscale possiede il 21% della fornitura mensile di Bitcoin

Se Grayscale continuerà ad acquistare BTC al ritmo attuale ogni mese, allora potrebbe possedere il 42% della fornitura mensile di Bitcoin dopo il dimezzamento (Halving) previsto nel 2020.

Questo “appetito” istituzionale sembra essere principalmente focalizzato su Bitcoin. Martedì, Grayscale aveva pubblicato un aggiornamento che mostra che il suo BTC Trust copriva circa il 94% di tutto il suo patrimonio gestito di $ 2,1 miliardi.

In uno sviluppo correlato, la ricerca pubblicata dalla newsletter di criptovaluta Diar mostra che grossi investitori, le così dette “balene”, stanno accumulando BTC da inizio anno.

Secondo la ricerca, questi investitori ora detengono 6 miliardi di dollari in BTC più di quanto non abbiano fatto nel corso di tutto il 2018, corrispondenti a circa il 26% del totale della fornitura di Bitcoin.