Coinbase: il piano in caso di Brexit

Coinbase: il piano in caso di Brexit

Settembre 3, 2019 0 Di Stefano Romoli

Il noto exchange Coinbase in questi giorni sta avvisato i propri clienti del piano in caso di Brexit.

Infatti, se entro il 31 ottobre il Regno Unito dovesse lasciare l’Unione Europea, la società dietro a Coinbase, la CB Payments Ltd, non potrà più fornire il proprio servizio di E-Money, ovvero il wallet Euro, sulla piattaforma.

Per evitare che questo accada, la CB Payments Ltd trasferirà la gestione dell’E-money ad un’altra società all’interno dell’Unione Europea, ma senza che questo vada ad influire sugli account dei clienti.

Inoltre, come affermato dai vertici di OKEx, la Brexit potrebbe avere un influsso positivo sulle criptovalute.