Bakkt, Tecnica o Trump? 3 motivi per cui Bitcoin cede il 13% oggi

Bakkt, Tecnica o Trump? 3 motivi per cui Bitcoin cede il 13% oggi

Settembre 25, 2019 0 Di Stefano Romoli

Il Bitcoin (BTC) cede oltre il 13% nel corso della giornata odierna e al momento attuale, Bitcoin si sta muovendo intorno gli $ 8.300. Tra le teorie più popolari di questo scivolo c’è la delusione del mercato per l’assunzione apparentemente tiepida dei contratti futures Bitcoin appena lanciati da Bakkt.

Bakkt, Tecnica o Trump? 3 motivi per cui Bitcoin cede il 13%

I contratti, che rompono gli schemi essendo stati regolati in Bitcoin piuttosto che in valuta fiat, sono entrati in vigore il 22 settembre, in quello che era stato un momento molto atteso per il settore delle criptovalute.

Tuttavia, i volumi lenti subito dopo il lancio del prodotto potrebbero aver smorzato il sentimento degli investitori, poiché gli spettatori hanno fatto il punto sul fatto evidente che la domanda istituzionale per l’esposizione a Bitcoin potrebbe non essere così robusta come precedentemente ipotizzato.

Jamie Farquhar, gestore della società NKB Group con sede a Londra, ha detto ai giornalisti:

“It’s one thing to give institutional money access to BTC. It’s another thing to make them comfortable enough to actually buy it.”

Altri analisti stanno indicando nei fattori tecnici la debolezza dei prezzi di Bitcoin. Tuttavia, un’ulteriore tesi più macroeconomica e geopolitica – punta il dito sulle ultime notizie di un’indagine di impeachment contro il presidente degli Stati Uniti Donald Trump e sulla sua controversa telefonata estiva con il presidente ucraino.