Bitcoin Cash per cosa viene usato?

Bitcoin Cash per cosa viene usato?

Novembre 4, 2019 0 Di Stefano Romoli

Nel 2017, non esistendo ancora Lightning Network di Bitcoin, fu proposto di incrementare notevolmente la dimensione massima dei blocchi. Questo portò ad un fork ed alla nascita di Bitcoin Cash (BCH). 

L’obiettivo era quello di consentire la registrazione su blockchain di un numero molto più elevato di transazioni, ad un costo inferiore. 

Ad oggi, tuttavia, il numero di transazioni giornaliere registrate sulla blockchain di BCH è ancora inferiore a quello di BTC, sebbene in effetti il loro costo sia solo una frazione di quello di Bitcoin. Quindi, come dice il nome stesso, Bitcoin Cash nasce come alternativa transazionale a Bitcoin, considerato invece primariamente come investimento o riserva di valore. 

Tuttavia BCH ha in comune con BTC la volatilità del suo valore, pertanto pur essendo una valuta transazionale migliore di Bitcoin, lo è meno ad esempio rispetto ad una stablecoin. 

Ciò non toglie che sia un mezzo di pagamento accettato, proprio in virtù dei suoi bassi costi di transazione, e che sia anche abbastanza diffuso, come dimostrano i centinaia di ATM per BCH sparsi in tutto il mondo.