Bitcoin verso i $ 10.000 e Ripple (XRP) senza freni, ma qual è il motivo?

Bitcoin verso i $ 10.000 e Ripple (XRP) senza freni, ma qual è il motivo?

Febbraio 6, 2020 0 Di Stefano Romoli

La quotazione di Ripple sta continuando a far sognare gli osservatori di mercato.

Negli ultimi giorni la criptovaluta ha messo a segno progressioni a doppia cifra percentuale superando in velocità anche i rialzi del Bitcoin, intrappolato poco sotto i $ 10.000.

Dietro il rialzo, secondo alcuni, potrebbe esserci la partnership strategica da poco annunciata. Come anticipato, secondo alcuni osservatori il rally di XRPUSD potrebbe aver trovato ragion d’essere nell’intesa siglata con International Money Express, società quotata sul Nasdaq e specializzata in remittance services (trasferimenti di denaro) nelle aree caraibiche e latinoamericane.

L’annuncio è arrivato nella serata di ieri, martedì 5 febbraio, e ha permesso alla quotazione di Ripple di incrementare i guadagni già registrati dall’inizio dell’anno.

Se il 2019 è stato un anno decisamente negativo per la criptovaluta, nel 2020 le cose stanno andato molto meglio. Nel solo mese di gennaio infatti la quotazione di Ripple è avanzata di oltre 30 punti percentuali e dai 19 centesimi di inizio mese si è progressivamente riportata oltre i 28 cent.

“La partnership consentirà a Intermex di sfruttare RippleNet per servizi di rimessa transfrontaliera più rapidi e trasparenti tra gli Stati Uniti e il Messico”.