Bitcoin: halving è avvenuto. E adesso?

Bitcoin: halving è avvenuto. E adesso?

Maggio 12, 2020 0 Di Stefano Romoli

Lunedì sera, poco prima delle nove e mezza, è avvenuto il cosiddetto “Bitcoin halving”, cioè il dimezzamento delle nuove unità della più famosa criptovaluta al mondo che vengono emesse più o meno ogni dieci minuti. Era un evento più che previsto, perché programmato nel codice stesso di Bitcoin in modo da avvenire ogni quattro anni, ma è comunque stato un passaggio importante per il mondo delle criptovalute.

L’halving del Bitcoin di maggio 2020, il terzo della sua storia, ha preso il via alle ore 21:23 italiane di ieri, lunedì 11 maggio 2020, nel momento in cui AntPool ha minato il blocco numero 630.000 della rete.

Con questa operazione, la ricompensa riconosciuta ai miner è stata dimezzata ed è così passata da 12,5 BTC a quota 6,25 BTC.

Fino al prossimo dimezzamento, i miner che riusciranno a estrarre un blocco otterranno 6,25 BTC. Visto che però il mining è l’unico metodo di creazione della criptovaluta, a scendere d’ora in avanti non sarà soltanto la citata ricompensa, ma anche il numero di nuovi Bitcoin creati.

La massa circolante non crescerà più con i ritmi precedenti il che si tradurrà in una riduzione dell’offerta di BTC. Questa a sua volta potrebbe portare a un apprezzamento della quotazione, soprattutto se accompagnata da un aumento della domanda.

Normalmente ai dimezzamenti sono sempre seguiti aumenti del valore di Bitcoin nel giro di qualche giorno o settimana. Attualmente un’unità vale circa 8.800 dollari: a fine 2017 arrivò notoriamente a sfiorare i 20mila dollari, attirando l’attenzione di tutto il mondo sulle criptovalute.

Nell’anno ci fu un drastico calo del valore, arrivato a circa 3.200 dollari, che comunque rimaneva un prezzo molto superiore a quelli raggiunti prima del 2017. Da allora il valore dei bitcoin è tornato a salire superando gli 11mila dollari, per poi oscillare molto marcatamente nell’ultimo anno. Nei prossimi giorni, dunque, il mercato verrà monitorato con costante attenzione.